altro Rotary?

Nel Notiziario del Governatore del distretto 2060 di aprile nel primo articolo compare a caratteri cubitali:
IL ROTARY E' CONDIVISIONE. PER CONDIVIDERE BISOGNA COMUNICARE.
Per comunicare ufficialmente esistono già storici ed ben rodati canali, ma spesso ufficiale si avvicina a formale e sicuramente risulta lontano dalla mentalità internet.
Sarebbe però un grosso errore associare Rotary a formalità, vetustità, tradizioni, ...
Ogni Rotary è intriso di l'altro Rotary: le discussioni ai tavoli, le discussioni tra amici rotariani. Interessantissimi spunti che rimangono confinati all'interno di quattro mura.

Lo scopo di questo strumento è di cercare di far emergere spunti di riflessione e conversazione e di condividerli.
Mi piacerebbe che con il tempo questo strumento venisse sfruttato da più rotariani appartenenti a Rotary di tutta Italia.